"Vogliamo tutto. 1968-2018" MOSTRA a Ferrara

68 Ferrara rev legg

 Il Centro Culturale "L'Umana Avventura" e Gioventù Studentesca, in collaborazione con Fondazione Enrico Zanotti, ASCOM Ferrara e alcuni docenti del Liceo Carducci, col patrocinio del Comune di Ferrara, propongono la mostra Vogliamo tutto 1968 – 2018.

Il percorso della mostra inquadra il Sessantotto all'interno dei profondi cambiamenti che hanno modificato l'Italia e la società occidentale, percorso segnato dall'istanza di autenticità rivendicata dai "giovani" con esiti contradditori. Il superamento di vecchie consuetudini a favore di forme di libertà e di socialità si risolverà nel successo di quell'individualismo radicale che ispira la società odierna.
Scopo dell'iniziativa è la conoscenza e l'approfondimento di quel periodo storico in cui affondano le radici di quella sorta di "rivoluzione antropologica" di cui oggi vediamo gli esiti. Si intende favorire la conoscenza e l'approfondimento di quel periodo storico, così importante e gravido di conseguenze culturali, sociali e politiche per il nostro Paese e non solo.

La mostra resterà aperta dal 12 al 20 gennaio 2019 presso le Grotte del "Boldini", in via Previati 18 a Ferrara, ogni giorno dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00. E' possibile richiedere visite guidate, prenotandole al numero 339 4837526.

Gli appuntamenti legati all'iniziativa sono:

1. incontro di presentazione: mercoledì 9 gennaio 2019 alle ore 18,00 presso l'Aula Magna del Liceo Scientifico "Roiti" in Via Azzo Novello 2, a cui parteciperà Aldo Brandirali, fondatore del settimanale "Servire il Popolo".
Clicca qui per vedere il video dell'intervento di Aldo Brandirali e qui per la trascrizione integrale dell'incontro.

2.inaugurazione della mostra: sabato 12 gennaio 2019 alle ore 17,00 presso le Grotte del "Boldini", in via Previati 18 – Ferrara.

Durante e presso la sede della mostra, vi saranno dei momenti di approfondimento "in progress" chiamati CORNER che saranno di volta in volta comunicati.

 Vi aspettiamo!

Di seguito il link agli articoli di giornale riguardanti la mostra: Link

Top of Page